LORENZA BARONCELLI

CONVERSAZIONI PING PONG #1 GIANCARLO MAZZANTI

Giancarlo Mazzanti è un architetto colombiano il cui lavoro si concentra sull’architettura pubblica delle zone informali delle città colombiane. Nel suo lavoro iconico, il simbolismo e la tradizione non solo coinvolgono l’estetica ma anche la materialità, la distribuzione degli spazi, la dimensione sociale così come la localizzazione dell’edificio. © foto di Jorge Gamboa

Durante una conversazione ping-pong con gli studenti e gli insegnanti della Domus Academy e della NABA, Giancarlo Mazzanti ha parlato del simbolismo dell’architettura come strumento per prendersi cura degli aspetti pubblici e sociali, capace non solo di interfacciarsi con gli scenari spettacolari sudamericani ma anche di sintetizzarli nell’oggetto.

Tre principali elementi caratterizzano l’architettura di Mazzanti: la prima è la sua capacità di relazionare la spettacolare geografia del Sud America, di appropriarsi ad essa e trasformarla in architettura; la seconda è la sua ossessione per i dettagli, con il controllo totale della tecnica, la cui più ovvia rappresentazione si materializza nelle facciate; in fine, la sua passione per la modularità inconclusa, capace di incoraggiare i residenti a prendere parte al processo di costruzione dell’iconografia dell’edificio, che è sempre differente, pubblico e vivo.

La conversazione è stata moderata da Lorenza Baroncelli.

Domus Academy, Febbraio 2013